Form che convertono: ecco come fare

Fornire una buona esperienza utente ai visitatori del tuo sito Web è un passaggio essenziale per assicurarti di essere in grado di acquisire lead facendo compilare le Form agli utenti. Riducendo la difficoltà di compilazione della form, fornendo un layout chiaro, garantendo una posizione ottimale all’interno della pagina e sviluppando A / B test potrai migliorare il tasso di conversione delle Form sul tuo sito web.

Migliora l’esperienza utente

Uno dei tuoi obiettivi principali dovrebbe essere quello di rendere l’esperienza utente per l’invio delle Form il più soddisfacente e chiara possibile in modo tale da aumentare il tasso di conversione.

Un modo per migliorare l’esperienza utente è quello di rendere la Form il più accessibile possibile. Se gli utenti che visualizzano la tua Form si rendono conto che devono compilare 30 campi di cui la metà non funzionali al loro obiettivo, di sicuro non procederanno con l’invio della Form. Il primo passo che dovresti fare è assicurarti di non usare una quantità eccessiva di campi e assicurarti di poterne ridurre ridurre la quantità lasciano solo quelli veramente necessari. 

Rimuovi tutti i campi in eccesso! 

E’ necessario considerare cosa apporti un beneficio per l’utente. A meno che non ritengano che le informazioni che stanno ricevendo abbiano un valore elevato, gli utenti sono titubanti nel fornire le loro informazioni personali.

Naturalmente, dovresti qualificare tutti i lead prima di inviarli alla landing page contente il Form, In modo da poterti assicurare che stai offrendo loro i giusti contenuti. Solo così potrai essere certo di massimizzare le conversioni.

Form multi-step e campi pre-compilati

Una soluzione alternativa per ridurre il sovraccarico dei campi della Form è quello di creare un modulo a più Step che suddividendo i campi in passaggi logici.

Si consiglia di inserire i campi più semplici e meno dispendiosi in termini di tempo nel primo passaggio in modo che gli utenti non diano uno sguardo iniziale e abbiano la sensazione di sentirsi sommersi da troppe informazioni. 

Le Form multi-step possono richiedere lo sviluppo personalizzato o l’installazione di un plug-in per i vari CMS sul mercato. A meno che il CMS consente in maniera nativa la creazione di moduli multi-step avanzati.

Nell’esempio seguente di Sprout Social, si può notare come la creazione dell’account è  suddivise in tre fasi sequenziali. Questo è un approccio molto più digeribile per gli utenti, che all’inizio vedono solo cinque campi anziché più di 10.

I campi sono anche campi comuni, come nome ed e-mail, pertanto i dati di molti utenti verranno compilati automaticamente in base alle impostazioni del browser, rendendo il completamento del modulo un processo rapido e semplice.

Form Multi-Step
Form Multi-Step

Esistono vari modi per mostrare i passaggi, incluso elencarli nell’ordine mostrato nell’immagine sopra, ma un altro ottimo modo è quello di fare in modo di aggiungere una barra di avanzamento. Ciò offre agli utenti un’informazione più completa sullo stato di avanzamento del processo. Dovrai anche assicurarti di dare informazioni il più chiare possibili in modo che l’utente non sia confuso su quale contenuto dovrebbe andare in ciascun campo. Ad esempio, fai in modo che il placeholder (segnaposto) dei vari campi fornisca esempi realistici di ciò che ti aspetti come risposta. Ove possibile, prova a utilizzare campi autocomplete (a compilazione automatica), che impediscono agli utenti di abbandonare l’invio a causa della mancata conoscenza, ad esempio, di un codice postale.

Campi a compilazione automatica
Campi a compilazione automatica

Dimostrare autorità con il design

Le Form non solo dovrebbero essere facili da compilare e per gli utenti, ma dovrebbero anche segnalare agli utenti che le loro informazioni sono al sicuro quando le inviano al tuo sito web.

Assicurati che il tuo sito abbia SSL abilitato, che è confermato vedendo un lucchetto e “https” nella barra delle URL del tuo browser. Oltre all’effettiva sicurezza, un design moderno può svolgere un ruolo fondamentale (psicologico) nel confermare che il tuo sito è affidabile.

Siti Web e Form offrono agli utenti un’impressione generale della tua azienda.

Se la prima immagine che viene data di un’azienda sembra antiquata, è possibile che l’utente abbia l’impressione che i servizi e le offerte dell’azienda non siano conformi agli standard moderni.

Di seguito mettiamo a confronto due Form dal layout completamente differente

Form dal layout modervo vs. From dal layout non moderno
Form dal layout moderno vs. From dal layout non moderno

Posizione e test

Se il budget di progetto te lo consente ti consigliamo vivamente di eseguire A / B test su tutti i tuoi Form in modo da poter provare varie posizioni e modi per mostrare i tuoi Form. Una volta che sei in grado di raccogliere dati sufficienti, potrai assicurarti di ottenere il tasso di conversione più elevato possibile. La posizione della Form all’interno della pagina svolge un ruolo fondamentale nel tasso di conversazione. E’ quindi molto importante testare diverse aree della pagina.

Se desideri avere maggiori informazioni su come ottimizzare al meglio le tue pagine web per massimizzare le conversioni leggi il seguente articolo – come ottimizzare al meglio le tue Landing Page

E fortemente consigliato mantenere la form nella parte “above the fold“, ovvero all’interno della vista normale senza dover scorrere verso il basso. È importante provare continuamente diversi layout, a seconda della quantità di contenuti che hai, ed effettuare A / B test continui. 

Tieni in considerazione il fatto di eseguire A / B test non solo sulla posizione delle From ma anche sui contenuti in modo tale da assicurarsi che siano coinvolgenti e ben calibrati per il target di riferimento.

Potresti scoprire che layout specifici funzionano bene per alcuni utenti e non per altri, motivo per cui dovresti monitorare tutte le conversioni. Se si utilizza una piattaforma di marketing automation come HubSpot, gli A / B test sono una funzionalità integrata all’interno della piattaforma stessa.

ConclusioniNon dimenticarti però che questi sono solo degli ottimi consigli su come creare Form che convertono. Seguire i nostri consigli ti sarà sicuramente di grande aiuto ma non ti garantirà al 100% di ottenere dei risultati anche perché quello che è valido nella maggior parte dei casi potrebbe non essere valido nel tuo caso specifico. Se vuoi approfondire le tecniche di CRO e capire come massimizzare le conversioni del tuo sito puoi leggere il seguente articolo – CRO e SEO: Una combinazione perfetta per una strategia vincente

Related Posts