Content Marketing Strategy: il 63% delle aziende lavora all’indietro. Cosa significa? Scoprilo qui

Stai leggendo questo articolo perché sai quanto sia fondamentale il content marketing per la tua strategia complessiva nel 2019. È già una buona cosa!

Ma sei certo che la tua azienda non stia lavorando all’indietro?

Il 63% delle aziende applica il content marketing, ma NON ha una strategia di content marketing documentata in atto (secondo Marketing Profs e CMI).

Sono quasi i 2/3 delle aziende!

Anche tu fai parte del 63%? È proprio per questa ragione che devi continuare a leggere questo articolo!  

In questo articolo parleremo di strategia e tattiche e, nello specifico, della teoria in 4 passaggi per un content marketing efficace e dell’ “errore all’indietro” (che probabilmente stai già commettendo) che sta ostacolando la tua crescita.

Pronto? Iniziamo!

Content Marketing Strategy vs Tactics

Se tutto ciò che stai facendo è creare il maggior numero di contenuti possibile e spingerlo giorno dopo giorno all’interno dei vari canali, non hai una strategia!

L’errore più grande commesso dalla maggior parte dei content marketer è proprio quello di concentrarsi costantemente sulla messa in atto di tattiche di successo, senza mai prendere in considerazione una strategia. Quindi iniziamo da qui.

Il significato originale di ‘Tattica’ è ‘organizzare’ o ‘ordinare’. Se facciamo un passo avanti verso il modo in cui viene spesso usato oggi, le tattiche sono viste come strategie a breve termine. E, anche se ha senso utilizzarlo in questo modo, non è del tutto corretto.

Il modo migliore per spiegarlo è quello di avere una visione a volo d’uccello di una battaglia. La formazione (o l’organizzazione) delle truppe sul campo di battaglia sono tattiche, ma non è così che la battaglia sarà vinta. Sono una parte fondamentale della vittoria, ma non la totalità di essa.

Il grande generale cinese Sun Tzu (creatore del leggendario lavoro, The Art of War) descrive tattiche come questa: “Tutti gli uomini possono vedere le tattiche che uso per conquistare, ma ciò che nessuno vede è la strategia da cui si è evoluta la grande vittoria “.

Se i tuoi occhi si sono appena aperti agli errori che stai facendo, fantastico. Rimani con me.”

Una tattica di content marketing potrebbe includere “l’attacco” a un argomento molto ambito, il targeting di un canale specifico (ad esempio LinkedIn) o l’utilizzo di una varietà di mezzi per creare una copertura più ampia (ad esempio video, copy, audio, immagini).

Queste sono le tue truppe sul campo di battaglia, ma non vinceranno nulla se non hanno una direzione da seguire.

È qui che entra in gioco la strategia.

La tua strategia è TUTTO. È il ponte che ti porterà da dove ti trovi a dove vuoi essere. Le tattiche ti guideranno nella giusta direzione, ma senza una strategia stai facendo semplicemente affidamento sulla fortuna.

Prima di passare alla sezione successiva, ho davvero bisogno che tu capisca che ogni parte dei tuoi sforzi di content marketing deve essere indirizzata verso una strategia.

Che aspetto ha una strategia di marketing dei contenuti?

Una strategia di content marketing efficace interseca due punti:

  1. Il vostro obiettivo (cosa intendete ottenere dal content marketing): ad esempio un pubblico più vasto, maggiore notorietà, lead qualificati, presenza.
  2. I desideri / bisogni del cliente.

Una strategia vincente di content marketing trova un marker tra i tuoi obiettivi e i desideri del tuo pubblico, ma se vuoi davvero aumentare le tue possibilità di successo, devi concentrarti molto più su quest’ultimo.

Il metodo di content marketing in quattro fasi  

Ogni volta che premo un tasto su questa tastiera, ho in mente una strategia documentata e progettata con precisione.

Se hai difficoltà a trovare una strategia di content marketing per la tua azienda e le tattiche che ti aiuteranno a raggiungerla, non preoccuparti. Questo è il metodo di content marketing in quattro passaggi che utilizzo per tutto.

Seguendo questi quattro step (in ordine) abbandonerai l’approccio di inseguimento tattico “all’indietro”.

Step 1

Content marketing strategy step 1

Il primo e il secondo passaggio di questo processo si focalizzano principalmente sulla strategia. Fare questo all’inizio ti aiuterà a semplificare le tue tattiche di content marketing (un po’ più avanti).

Ricorda, devi iniziare qui! Non saltare questo passaggio.

Non pensare ai tuoi obiettivi strategici per un momento.

Pensa, piuttosto, ai PERCHÈ. Qual è la ragione per cui è stata avviata la tua attività (o del tuo datore di lavoro)? È stato per aprire nuovi orizzonti nel settore? Volevi fornire uno standard superiore alle opzioni esistenti? Ti ha guidato la passione?

Quando puoi rispondere a queste domande in modo chiaro e avere una piena comprensione del tuo PERCORSO, devi approfondirlo in ogni parte di contenuto che andrai a creare.

Metti questo come punto di partenza per tutto! È l’unica cosa che hai e che nessun altro fa . Il tuo PERCORSO è unico come un’impronta digitale e deve risuonare nelle tue strategie e tattiche di content marketing.

Per aiutarti a capire, guarda la Fase 1 in relazione all’analogia della guerra di cui abbiamo parlato prima. Il PERCHÈ è la tua ragione per andare in guerra!

Step 2

Content marketing strategy step 2

Quando hai una chiara comprensione del tuo PERCORSO, è il momento di intervenire e di andare nel dettaglio.

Questo passaggio dovrebbe essere naturale e senza sforzo, perché il tuo PERCORSO è quasi sempre a beneficio degli altri.

Chi sono le persone a cui vuoi rivolgerti? Cosa sai di loro? Hai creato il tuo business perché eri esattamente nei loro panni (avevi un problema che non potevi risolvere)? Immedesimati nel tuo pubblico.

Questa è una parte significativa della tua strategia di content marketing e non deve essere ignorata.

Va molto oltre la definizione di una struttura approssimativa. Considera tutto e sii specifico.

Questa è la tua opportunità non solo di imparare molto di più sul tuo pubblico, ma anche di scegliere il tuo membro del pubblico ideale, la tua PERSONAS.

In relazione all’analogia della guerra, lo Step 2 si riferisce ad un’analisi approfondita dei punti di forza e di debolezza delle tue truppe e di come si abbinano al tuo avversario.  

Step 3

Content marketing strategy step 3

Ora che hai seguito gli step 1 e 2, è tempo di definire le azioni tattiche.

Nel terzo step concentrati sulla parola “COME”.

Chiediti: come posso riuscire a ottenere risultati e raggiungere il mio obiettivo strategico?

Ora, hai bisogno di considerare i contenuti multimediali, i canali di distribuzione e la frequenza.

Quale contenuto divulgare?

  1. Scritto?
  2. Audio?
  3. Video?
  4. Visivo?

Quali canali di distribuzione utilizzare?

  1. Facebook?
  2. E-mail?
  3. Instagram?
  4. Twitter?
  5. LinkedIn?
  6. Blog?
  7. Youtube?
  8. Ecc. Ecc. Ecc.

Con quale frequenza creare e pubblicare contenuti?

  1. Una volta a settimana?
  2. Due volte a settimana?
  3. Ogni giorno?
  4. Cinque volte al giorno?

Usa la combinazione di questi fattori per decidere come muoverti tatticamente.

Seguendo l’analogia della guerra, lo STEP 3 consiste nell’organizzazione delle tue truppe prima della battaglia. Avrai usato la tua conoscenza dei tuoi punti di forza e le debolezze del tuo avversario (Step 2) per metterli nella formazione che ti dà le migliori possibilità di successo.

Step 4

Content marketing strategy step 4

Ci vorrà un po ‘di tempo per superare tutti quei passaggi, ma alla fine, sei arrivato al punto in cui inizia …

… .il CHE COSA!

CHE COSA sarà effettivamente il tuo contenuto?

Se ti siedi per creare contenuti e la prima cosa che ti viene in mente è: “quale contenuto farò oggi?” Stai lavorando all’indietro.

Sempre secondo l’analogia della guerra. Lo Step 4 è l’atto di inviare le tue truppe in battaglia. Che cosa hai intenzione di dire loro? Con cosa li armerai?

Per concludere, se ritieni che i tuoi sforzi di content marketing non stiano andando da nessuna parte, prova ad utilizzare questo metodo o, meglio ancora, affidati a professionisti del settore capaci di studiare una strategia ad hoc per il tuo business, proprio come noi! Contattaci.

Related Posts