Instagram per la tua strategia social B2B: Ecco come fare

Ciò che molti marketer B2B non riescono a capire è che ogni post che pubblicano è rivolto ad un essere umano. Ecco perché gli account delle marche di maggior successo fanno leva sulle emozioni e cercano modi unici per posizionare la loro azienda. Sono quelle esperienze ricche di emozioni che rendono Instagram una rete così efficace per il 30% delle aziende B2B. Solo Intel ha guadagnato oltre 1,1 milioni di follower mettendo in risalto la voce della sua azienda e i suoi prodotti tecnologici.  Anche le aziende vecchia scuola come Wells Fargo usano Instagram per rivelare il lato umano della loro organizzazione attraverso foto nostalgiche.

Wells Fargo

Quindi, come puoi far funzionare Instagram per il tuo marketing B2B?

1. Allinea Instagram con la tua strategia B2B

All’inizio, potrebbe essere allettante sfruttare Instagram semplicemente come un altro canale per trasmettere i tuoi contenuti già esistenti. Sfortunatamente, questa strategia non ti farà guadagnare molta trazione. Invece di riconfezionare i tuoi contenuti di Facebook o Twitter e trasferirli su Instagram, adotta un approccio più strategico. Instagram può colmare le lacune della tua strategia social.  Più specificamente, considera queste cinque tattiche per offrire al tuo pubblico una visione nuova della tua azienda:

Rivela la cultura aziendale: la chiave per umanizzare il tuo marchio è condividere uno sguardo autentico e informale sulla tua azienda. Porta il tuo pubblico dietro le quinte: all’interno dei tuoi uffici, tra lo spirito dei dipendenti, fai in modo che comprendano la missione e i valori. 

Guarda cosa ha fatto IBM:

IBM

Condividi le storie dei clienti: non tutte le storie dei clienti meritano di essere condivise su Instagram. Metti in risalto quelli che potrebbero avere un vero impatto visivo, attraverso immagini e video, come ha fatto Yotpo in questo post:

Yotpo

Punta sul sostegno dei dipendenti: la tua azienda non dovrebbe essere l’unica a condividere contenuti. Molto spesso, i tuoi dipendenti condividono felicemente contenuti sulla propria azienda su Instagram. Dotali di contenuti già pronti o semplicemente ripubblicali sul profilo aziendale! 

Slesense

Valorizza i prodotti: Instagram è un mezzo visuale che può essere utilizzato per spiegare il valore dei tuoi prodotti e dei tuoi servizi senza l’utilizzo delle parole. Crea infografiche, video dimostrativi o mostra semplicemente i tuoi prodotti in maniera esteticamente piacevole per evidenziare le tue value proposition principali. Ecco un esempio di MailChimp:

mailchimp

Interagisci con i follower: Instagram non è una rete di trasmissione. Cerca modi per conversare con il tuo pubblico. Fornire un hashtag di marchio può incoraggiare i tuoi clienti, dipendenti e follower a condividere cose su di te e avviare una conversazione. 

Esattamente ciò che Salesforce ha fatto con #salesforcetower:

salesforce

Usa citazioni ispiratrici: durante un intenso lunedì o un pigro venerdì, tutti possono avere bisogno di una spinta motivazionale. Crea immagini con citazioni per diversificare i tuoi contenuti e ispirare il pubblico! Ci sono molti strumenti gratuiti là fuori, come Canva e Recite, che ti forniscono modelli già pronti: tutto ciò che devi fare è inserire la tua citazione preferita! 

Hubspot ad esempio, ha un fantastico feed di citazioni scritte a mano:

hubspot

2. Sfrutta le funzionalità aziendali di Instagram

Con l’aumento delle aziende che si uniscono all’ecosistema di Instagram, gli utenti hanno riscontrato sempre maggiori cambiamenti nel loro feed di notizie. Oggi, il 70% dei contenuti caricati dai tuoi amici e familiari vengono soppressi dall’algoritmo di Instagram

Ecco alcune delle funzionalità utili che puoi utilizzare per la tua strategia B2B:

Impostazioni profilo avanzate: Instagram pone una barriera alla generazione di lead per via dell’incapacità di includere collegamenti nei post. Ciò significa che gli esperti di marketing B2B devono pensare fuori dagli schemi quando creano le call-to-action. Uno dei modi più utilizzati è l’aggiunta di un pulsante di contatto sulla biografia del tuo profilo. Inoltre, potrai includere un # o @ nella tua biografia, che diventeranno collegamenti live veicolando gli utenti a una pagina di hashtag o ad un profilo.

Collegamenti nelle storie di Instagram: le storie di Instagram esistono per 24 ore prima di scomparire per sempre. Questa natura sensibile al tempo crea un senso di urgenza nei tuoi potenziali contatti e clienti, il che significa che è più probabile che prestino attenzione al tuo messaggio. Con un profilo aziendale, puoi aggiungere collegamenti alle storie di Instagram, includendo una CTA. Ad esempio, puoi inserire un’anteprima video di 10 secondi con la CTAscorri verso l’alto per guardare“.

Storie in evidenza: Le storie in evidenza ti permettono di aggiungere una storia che ami particolarmente o che ritieni importante all’inizio della pagina del tuo profilo. Pensalo come un modo per raggruppare immagini o video con un tema comune, come “Cultura”, “Clienti” o “Prodotto”, consentendo ai nuovi visitatori di sfogliare rapidamente i tuoi contenuti imparando qualcosa di nuovo sulla tua azienda.

Post automatici: Instagram permette di automatizzare la pubblicazione dei post. Ciò ti consente di gestire e pianificare i post allo stesso modo di LinkedIn, Twitter e Facebook.

Pubblicità su Instagram: Instagram Ads offre un modo davvero semplice per indirizzare nicchie specifiche all’interno del tuo pubblico. Infatti, il numero di annunci su Instagram è in continua crescita. Instagram non è più solo un parco giochi per marchi di consumo come Nike e Coca-Cola. Le aziende B2B hanno le stesse opportunità di unirsi alla rete e raggiungere il loro pubblico globale! 

Se non sai come allineare Instagram alla tua strategia B2B, lasciati aiutare da noi!

Related Posts